giovedì 23 agosto 2007

FARADDA DI LI CANDARERI 2007: A Z'AFFARREMMU ???

L'Intergremio ha deciso: il voto alla Madonna dell’Assunta, non si deve sciogliere con le regole "degli altri".

I Fabbri sono scesi e Li Mazziddaggi si sò arranggiaddi baddendi lu Candareri i la jesia di La Trinità.

E noi " ... faraddu Lu Candareri zi n'andemmu ... messa o non messa ..... " hanni dittu chissi di l'Intergemio.

BEDDI FIGURI ..........

Come dicevamo mesi fa: "Il cittadino è confuso".

La tradizione è importante, quindi noi ci battiamo perché sia rispettata. MA FINO IN FONDO.

I Gremi nascono dalle corporazioni che distinguono un mestiere da un altro, quindi ogni partecipante deve essere giustamente dotato di licenza e qualifica. Una licenza della Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA).

QUINDI PROPONIAMO

GLI ESAMI DI AMMISSIONE PER I GREMIANTI

I partecipanti d’ogni Gremio dovranno eseguire delle prove pratiche, con lo scopo di dimostrare la loro capacità di mantenere viva l’esperienza maturata da diffondere alle nuove generazioni.

MATERIE D'ESAME

I Piccapietre deve scolpire nel granito almeno un’immagine del sindaco in carica da regalare alla cittadinanza.

I Massai si devono munire dell'antico strumento denominato “ zappa “ (o in alternativa di un "marrapicco") e dimostrare di saper dissodare e fare solchi in aree preposte di dimensioni non inferiori ad un ettaro.

I Falegnami, muniti di sgorbia e pialla devono realizzare a mano un Cantarano di congrue dimensioni, con cassetti.

Gli Ortolani devono saper distinguere almeno dieci specie di piante da tubero analizzandone solo le foglie.

I Muratori devono compiere una gara di resistenza con la caldarella piena di cemento, dove il giudice con il cronometro incita i partecipanti con la frase “ ... arregga impasthu !!

I Viandanti abbandonati sul Gennargentu devono arrivare in piazza d’Italia orientandosi con mezzi di fortuna ed a dorso di mulo entro e non oltre le dieci ore.

I Calzolai devono riprodurre fedelmente un paio di scarpe modello “ Tods “ in un tempo massimo di otto ore.

I Contadini devono convincere almeno quattro massai e due ortolani a lavorare per loro gratis per un tempo minimo di un giorno.

I Sarti dovranno cucire un capo. Il modello di riferimento da "prét a porter" sarà prelevato da un negozio di gestione cinese e gli esaminandi, dopo averlo copiato a regola d'arte, dovranno dimostrare che il costo dell'opera è uguale o inferiore all'"originale"

I Fabbri (ormai ammessi a "furor di briadda") dovranno realizzare un letto in ferro battuto senza l’ausilio di saldature e nessuno strumento di tipo elettrico.


Sappiamo che alcune prove sono più dure di altre, ma d’altronde si sa, i mestieri sono duri e differenti uno dall’altro.

La COMMISSIONE D'ESAME sarà composta da cinque membri che saranno designati a furor di popolo dai frequentatori del blog.

In vista della prossima faradda (chi siani dezi, ondizi o canti vurimmu ...)

invitiamo i frequentatori a proporre le nuove prove d'esame per i gremianti.
INCLUSI QUELLI DI NUOVA AMMISSIONE

(e come al solito: "senza intrà i li càmari di mezzu"... a pena di "scancellazione")

Ringraziando paulano, guardate un pezzo della faradda 2007

13 commenti:

LA BICHICCA ha detto...

SENZA NOMINARE SEMPRE I SOLITI PERO' .......
Ecco la mia proposta:
Presidente: la sorella del capo di gabinetto del Sindaco
Vice: Il segretario del vescovo
Segretario: l'autista del rettore
Tesoriere: Il cognato del presidente dell'Intergremio
Consigliere: il cugino dell' obriere dei massai

Oh....... la redazione !!!
Voi tenete i conti dei voti
Senza fa imbolighi ....

Ciccittamunto ha detto...

GREMIO DEI VIANDANTI
PRESIDENTE: Signor Grindi, ma che la smetta di scrivere alla Nuova Sardegna
Vice: sig. Mario Alberti, chi zi sevvi la robba di magnà
Segretario: Mario lu Franzesu, che anche l'occhio vuole la sua parte
Tesoriere: Marisa, cassiera di Multineddu
Consigliere: Antonio Sgabellino, famosa stazione di posta

crescosotto ha detto...

Gianni la Regina : direttore artistico

Anonimo ha detto...

Ecco i miei :
Presidente: Lucio Masia (un uomo un perchè)
Vice: mario california
Segetario: telemaco
Tesoriere: mangatia

FORZA TORRESE ha detto...

Io voto per questi:

Presidente: Pino la lavatrice
Vice: Antonio lu panzone
Segretario: Mario lu franzesu
Tesoriere: Masthru imbruglioni
Consigliere: Zio Martino

A zent'anni

Zimino Forever ha detto...

Presidente: Tony del Drò
Vice: Raimondo Rizzu
Tesoriere: il sindaco d'Aglientu
Segretari: Argentiera Band

cabbu di ciuppa ciuppa ha detto...

Invece proporrei prima di tutto di fare il tagliando al sindaco. Cioè, non entro nel merito dei gremi che accettano gremianti anche "non operativi" ossia che non siano del mestiere, cavoli loro. Forse i fabbri potrebbero scendere, e mica gli fa male agli altri gremi...
Ma penso quello che tocca a me da cittadino. Sapere che se fra 25 anni sono ancora in padania il mio candeliere d'argento lo danno di nuovo ad un ittirese perché è amico e dello stesso partito del sindaco (destra o sinistra non me ne frega) a me mi si girano un poco le ba.... ops... i coglioni. Scusate lo sfogo, nu soggu "in ciabi" ma soggu natu e crisciddu a Sassari e puru inchibi in Padania aggiu tenuddu residenza a Sassari finz'a chi mi soggu cumparaddu domu inchibi, ischuseddi... Ciccittamuntò e Bodale, nu mi ammentu si seddi da ra pasthi di caschunu, ma nu vi ra piglieddi si vi piazzi Pisanu, parò nu ha mancu fattu beddi figuri candu era cu la P2.... eh...

Anonimo ha detto...

Presidente: Ginetto Ruzzetta
Vice: Toni dal Drò
Segretario: Giovannino Giordo
Tesoriere: Il Trio folk Sassari
Consigliere: I Sonos de manos

crescosotto ha detto...

Visti i comitati d'esame ...... mi sa che ai candelieri devono mettere le ruote come ad una carriola. Tanto già è in discesa.
Una o due persone con un pò d'olio di gomito lo portano.

Anonimo ha detto...

A li mazziddaggi li femmu fà lu riconoscimento di lu ziminu da la carri di cabaddu a occi tancaddi .....

Anonimo ha detto...

caz avete sbagliato le materie d'esame. sono i massai che devono convincere contadini e ortolani a lavorare gratis per loro e non il contrario....
no pudiddi imbaglià cussì sinnò m'innandu e no vi joggu più!
runchettu

Anonimo ha detto...

Presidente: Pinuccio La Cina
Vice: Caggamuddandi
Segretario: Coddagani
Tesoriere: Lo Stokkista
Consiglieri: I Fratelli Scaldabagno

DIGHIDIDERA ha detto...

confermo ciò che ha detto un anomimo...sono i massai a non fare niente...e i contadini (o zappatori) a zappare la terra!

etichette

 
Blog Information
MigliorBlog.it